Dimensione del testo:
Aggiornato il: Domenica, Marzo 26 2017

"Odio Gruppo" Inclusione Mostra membri delle Nazioni Unite Diviso Sempre LGBT diritti

Contenuti da: Inter Press Service

NAZIONI UNITE, Mar 20 2017 (IPS) - Un gruppo designato come gruppo di odio per la sua "retorica spesso violenta" contro i diritti LGBTI era un membro degli Stati Uniti delegazione ufficiale invitati a riunioni delle donne annuali dicono i gruppi per i diritti.

C-FAM - uno dei membri invitati della delegazione ufficiale degli Stati Uniti per l'incontro - è stato designato come un gruppo di odio anti-LGBT da parte del Southern Poverty Law Center "per la sua oftenviolentrhetoric sui diritti LGBTQI", secondo coalizione di salute delle donne internazionali , che si oppone alla nomina.

Compreso C-Fam sulla delegazione statunitense riflette disaccordo in corso tra gli Stati membri dell'ONU - e anche all'interno degli Stati membri delle Nazioni Unite a livello nazionale - circa l'importanza di includere i diritti LGBTI all'interno di lavoro delle Nazioni Unite.

Per la Lesbiche, Bisessuali, Gay, Transgender, e la comunità intersessuali (LGBTI), ci sono stati molti motivi per venire a incontro femminile annuale di quest'anno con "cicatrici di battaglia" e "occhi aperti", dice Jessica Stern, direttore esecutivo di vera e propria azione internazionale .

In una dichiarazione rilasciata in risposta alla nomina di C-Fam alla delegazione statunitense, Stern ha detto descritto C-Fam come organizzazione con una "mentalità violenta" e ha detto che "è essenziale che gli Stati Uniti rispettano i valori americani e prevenire ogni forma di discriminazione al CSW "e che" il governo degli Stati Uniti deve garantire la protezione delle persone più vulnerabili del mondo ".

A livello globale le persone LGBTI sono tra i più vulnerabili alla discriminazione, la violenza e la povertà. Eppure riferimenti espliciti ai diritti LGBTI continuano ad essere lasciato fuori di importanti documenti delle Nazioni Unite, tra cui il documento finale annuale della CSW, Stern ha detto all'IPS.

"Vedo che le femministe () spazi internazionali stanno cominciando a essere ricettivo di persone trans," - Pepe Julien Onzema

"Le conclusioni approvate del CSW non hanno mai in tutta la sua storia mai fatto esplicito riferimento all'orientamento sessuale, IDENTITÀ genere o lo status intersessuale in modo che è decenni di sistematica esclusione", ha detto all'IPS.

"Quello che stiamo chiedendo è che i nostri alleati nel governo e dei nostri alleati in diversi movimenti della società civile capire che abbiamo bisogno di loro di alzarsi per e con noi nel chiedere i riferimenti all inclusive alle nostre esigenze."

Tuttavia Stern ha detto che lei era anche "molto felice di poter dire" che non c'è "straordinariamente forte rappresentanza dei diritti LBTI" in eventi collaterali alla riunione dell'anno, che ogni anno porta migliaia di governo e non governative rappresentanti a New York.

rappresentanti LBTI in riunione di quest'anno incluso Pepe Julien Onzema, un trans maschio attivista ugandese che era un presentatore in un side event non governativa il Mercoledì.

Onzema ha detto all'IPS che anche se ha visto un po 'di apertura mentale in comprese le persone trans nella movimento femminista internazionale che ci sono ancora alcune sfide.

"Vedo che le femministe () spazi internazionali stanno cominciando a essere ricettivo di persone trans", ma Onzema aggiunto che pensa che ci sia ancora "un sacco di lavoro da fare."

"Anche noi, come attivisti stiamo ancora esaminando anatomia ogni altri 'a qualificarsi persone per questi spazi."

Tuttavia Onzema che frequentava la CSW per la prima volta ha detto che si era sentito accolto nel corso della riunione:

"Sto ricevendo il calore da persone che conosco io sono trans, che so che sono da Uganda", ha detto.

la persecuzione del governo ugandese della comunità ugandese LGBTI ha ricevuto l'attenzione di tutto il mondo negli ultimi anni. Le organizzazioni internazionali, sia per e contro i diritti LGBTI hanno anche cercato attivamente di influenzare la situazione interna nella nazione dell'Africa orientale.

La Missione degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite non è stata immediatamente raggiungibile per un commento sull'inserimento di C-Fam nella delegazione degli Stati Uniti.

Seguire @https: //twitter.com/LyndalRowlands

Collegarsi con US

Iscriviti alla nostra Newsletter