ï »¿ Dimensione del testo:
Aggiornato il: Mercoledì febbraio 22 2017

Può Bangladesh diventare una potenza economica?

Contenuti da: Inter Press Service

Febbraio 16 2017 (The Daily Star, Bangladesh) - Secondo la Pricewaterhouse Coopers, il Bangladesh ha il potenziale per diventare 23rd più grande economia del mondo entro 2050. In un rapporto pubblicato all'inizio di questo mese, PwC anche predetto il Bangladesh sarebbe la più grande economia 28th da 2030 in termini di prodotto interno lordo calcolato a parità di potere d'acquisto.

Questo può non sembrare un grosso problema, dato che il Bangladesh ha già la 31st più grande economia del mondo in termini di PIL totale; tuttavia, pensando lungo quella linea può essere fuorviante dato il quadro generale.

Prima di tutto, muovendosi su otto posti nella classifica sarà essa stessa un bel risultato vista l'urgenza con cui i paesi del mondo moderno sono in competizione tra di loro sul fronte economico. In secondo luogo, e forse più importante, la proiezione mostra l'economia del Bangladesh che cresce da 628 miliardi di dollari in 2016 a 1,324 miliardi di dollari in 2030 e poi a miliardi di dollari 3,064 nell'anno 2050.

Questo metterà Bangladesh proprio dietro il Canada con un PIL di 3,100 miliardi di dollari in 2050 aver aumentato le dimensioni della sua economia quasi cinque volte dal 2016, mentre l'economia canadese, nello stesso periodo, avrebbe raddoppiato solo la sua dimensione attuale, come sarebbe il economia mondiale. Questo incredibile potenziale per il Bangladesh di aumentare rapidamente le dimensioni della sua economia è stata anche evidenziata dal rapporto di PwC che dice: "Progettiamo il Vietnam, India e Bangladesh per essere tre delle economie in più rapida crescita al mondo in questo periodo [fra 2016 e 2050]" .

Con una crescita annua media di circa 5 per cento, in gran parte a causa della sua "popolazione giovane e in età lavorativa", il Bangladesh non hanno il potenziale per fare rapidi progressi. Ma, come un rapporto del Centro per lo sviluppo e la ricerca di occupazione ha mostrato, 25 per cento della popolazione del Bangladesh di età compresa tra 15 e 29 tra - numerazione intorno 11 milioni - sono attualmente inattivi, vale a dire che non sono né nel ciclo di istruzione né coinvolti con qualsiasi attività economica. Inoltre, e questo per un po 'può sembrare ancora più perplessi, "la prevalenza della disoccupazione è maggiore fra la sezione superiore istruiti dei giovani".

Dato che circa il 40 per cento della popolazione del Bangladesh è costituito da giovani, questa è davvero una triste realtà. Allo stesso tempo, è anche un classico esempio di insondabile alta inefficienza che affligge tutti i settori della nostra economia. Che, dopo tutto, potrebbe essere un modo migliore di spreco, che cosa si potrebbe sostenere, è la risorsa più preziosa e abbondante del paese, piuttosto che lasciare i giovani fuori dall'economia mainstream? E, anche questo, le sezioni più istruite di esso?

Ma per vivere fino al suo vero potenziale, il paese ha bisogno in fretta di cambiare questo scenario intorno. Portare i giovani in piega non solo aiuterà l'economia aumentando la produttività complessiva, ma anche contribuire a ridurre i vari costi esterni che di per sé si rivelerà di grande beneficio.

Un altro punto degno di menzione è che, al fine di realizzare il suo pieno potenziale economico, simile ad altri mercati emergenti, il governo del Bangladesh, secondo PwC, avrebbe dovuto "attuare le riforme strutturali per migliorare" la sua "stabilità macroeconomica, le infrastrutture e le istituzioni". Ed è qui che la sfida più grande si trova.

La quantità di corruzione in tutti i settori del nostro paese è diventato così interiorizzato, che invertire questo non sarà facile, anche se indispensabile per la crescita. La corruzione non è solo in mano lo sviluppo di nuovo attraverso la cattiva allocazione delle risorse, ritardi nella realizzazione del progetto e il completamento, ma è anche scatenando il caos nel nostro settore bancario.

Ad esempio, anche se di default prestito medio del settore è attualmente 10.34 per cento, è di circa 25 per cento per le banche di proprietà statale. Anche il Governatore della Banca del Bangladesh ha recentemente dovuto ammettere che "Sarebbe difficile per raggiungere una crescita economica più elevata se il tasso dei prestiti di default rimane alto". Anche se questo sentimento esatto è stato ripetuto da esperti per anni, quello che abbiamo visto fare il governo in ultima analisi, è quello di lasciare che i responsabili per l'aumento dei crediti di dubbia o cattivi scendere il gancio-libera scozzese, lasciando ai contribuenti tenendo il conto.

Abbiamo già visto durante la crisi finanziaria globale 2008 che cosa questo può fare. Abbiamo anche visto il risultato finale delle banche 'salvataggio' fuori. Eppure, sembra che non siamo riusciti a prendere alcuna lezione da esso. Chi può dire che una simile crisi di liquidità non può impostare noi indietro di anni, se si continua lungo la stessa strada? La verità è che nessuno può, dato che questo è il risultato garantito lungo il percorso che stiamo perseguendo.

Allo stesso tempo, la corruzione è anche il più grande ostacolo che abbiamo di fronte quando si tratta di sviluppare le nostre infrastrutture. Chiaramente le infrastrutture che abbiamo ora è del tutto inadeguata a sostenere le imprese e le altre attività economiche su larga scala sufficiente. Tuttavia, anche con massicci investimenti provenienti dall'estero, il ritmo con cui lo sviluppo sta prendendo forma è ancora piuttosto lento. Nell'interesse della loro accelerazione e per consentire alle imprese di configurare e funzionare in modo competitivo, il governo ha bisogno urgente di introdurre molte riforme strutturali e cambiamenti.

Il fatto della questione è che il Bangladesh ha tutti gli strumenti a sua disposizione per spostare rapidamente la propria economia avanti negli anni a venire. Che cosa si ha bisogno è quello di risolvere alcuni dei problemi più elementari che è riuscita ad affrontare per decenni nonostante le soluzioni a questi problemi che sono del tutto chiara. E la ragione principale per cui è stata una mancanza di volontà politica. Se, tuttavia, che la volontà politica si trova, chi può dire che il Bangladesh non può diventare una potenza economica, in grado di fornire una vita pacifica e dignitosa per tutti i suoi cittadini? Ora, è che non è un fine da perseguire?

Lo scrittore è un membro del team editoriale di Il Daily Star.

Questa storia è stato originariamente pubblicato da The Daily Star, il Bangladesh

Collegarsi con US

Iscriviti alla nostra Newsletter