ï »¿ Dimensione del testo:
Aggiornato il: Mercoledì febbraio 22 2017

Cookstoves migliorate Boost Salute e Foresta di copertura in Himalaya

Contenuti da: Inter Press Service

DARJEELING, India, Feb 17 2017 (IPS) - Le comunità montane della regione himalayana sono quasi completamente dipendenti dalle foreste per la legna da ardere, anche se questa pratica è stata identificata come una delle cause più significative di declino foresta e una delle principali fonti di inquinamento dell'aria interna.

bruciore improprio di combustibili come legna da ardere in spazi ristretti rilascia una serie di inquinanti atmosferici pericolosi, mentre la raccolta di legna da ardere e cucina su stufe tradizionali consuma un sacco di tempo, soprattutto per le donne.

L'OMS stima che circa 4.3 milioni di persone muoiono nel mondo ogni anno per malattie attribuibili all'inquinamento dell'aria interna. Donne e bambini sono detto di essere di gran lunga maggiore a rischio di subire gli effetti dell'inquinamento coperta dal momento che spendono più ore a casa.

I dati del governo censimento 2011 dell'India dimostra che 142 milioni di famiglie rurali del paese dipendono interamente dai combustibili come legna da ardere e sterco di mucca per cucinare.

Nonostante i sussidi pesanti da parte dei governi federali successivi a Nuova Delhi dal 1985 per rendere combustibili più puliti, come il GPL a disposizione dei poveri, milioni di famiglie ancora lottano per effettuare i pagamenti necessari per l'energia pulita, che li costringe a optare per le sostanze tradizionali e più dannose.

Ciò ha spinto le organizzazioni ambientali come Bangalore-basata Ashoka fiducia per la ricerca in Ecologia e Ambiente (ATREE) per aiutare le comunità montane minimizzare i rischi per la salute e l'ambiente derivanti dall'uso di legna da ardere per la cottura in luoghi confinati.

IPS ha parlato con il direttore regionale di ATREE per nord-est dell'India, Sarala Khaling, che supervisiona il progetto fornelli migliorata (ICS) di essere gestito dall'organizzazione a Darjeeling, Himalaya. Estratti dal follow intervista.

Il fornello migliorato (ICS) mantiene questa cucina nella regione dell'Himalaya-fumo in India. Credit: Athar Parvaiz / IPS

IPS: What prompted you to start the ICS programme in the Darjeeling Himalayan region?    

Sarala Khaling: In many remote forest regions of Darjeeling we conducted a survey and found out that people rely on firewood because it is the only cheap source in comparison to LPG, kerosene and electricity. Our survey result found that around Singhalila National Park and Senchal Wildlife Sanctuary, the mean fuel wood consumption was found to be 23.56 kgs per household per day.

Pertanto, abbiamo pensato di fornire supporto tecnologico a queste persone per minimizzare il degrado delle foreste e l'inquinamento indoor, che è pericoloso per la salute umana e contribuisce al riscaldamento globale. E 'così che abbiamo iniziato a sostituire i tradizionali fornelli con i fornelli migliorate, che consumano legna da ardere molto meno oltre a ridurre l'inquinamento.

IPS: Quanti ICS hai installato fino ad ora?

SK: Till now ATREE has installed 668 units of ICS in different villages of Darjeeling. After the installation of ICS, we conducted another survey and the results showed reduction of fuel wood consumption by 40 to 50 per cent and also saved 10 to 15 minutes of time while cooking apart from keeping the kitchens free of smoke and air pollution.

Abbiamo addestrato più di membri della comunità 200 e selezionato "ICS promotori" da questi in modo che si possa creare una micro-impresa su questo. Ci sono otto modelli di ICS per i diversi gruppi target, come quelli cucinare per la famiglia, cucinare per i modelli di bestiame e commerciali che si rivolgono a ostelli, alberghi e scuole.

IPS: Quando è il progetto comincia?

SK: We have been working on efficient energy since 2012. This technology was adopted from the adjacent area of Nepal, from the Ilam district. All the models we have adopted are from the Nepalese organization Namsaling Community Development Centre, Ilam. This is because of the cultural as well as climatic similarities of the region. Kitchen and adoption of the type of “chulah” or stove has a lot to do with culture. And unless the models are made appropriate to the local culture, communities will not accept such technologies.

IPS: Chi sono i beneficiari?

SK: Beneficiaries are local communities from 30 villages we work in as these people are entirely dependent on the fuel wood and live in the forest fringes.

IPS: Quali sono i benefici per la salute derivanti dall'utilizzo ICS? Per esempio, quali possono essere i benefici per la salute per le donne e bambini?

SK: Women spend the most time in the kitchen, which means young children who are dependent on the mothers also spend a large part of their time in the kitchen. The smokeless environment in the kitchen definitely must be having a positive effect on health, especially respiratory conditions. Also the kitchen is cleaner and so are the utensils. And then using less fuel wood means women spend lesser time collecting them thus saving themselves the drudgery.

IPS: Qual è il feedback da parte dei beneficiari?

SK: The feedback has been positive from people who have adopted this technology. They say that ICS takes less fuel wood and it gives them a lot of comfort to cook in a smoke free environment. Women told us that their kitchens are looking cleaner as so also the utensils.

IPS: Quanto costa avere una stufa pulita? E può una famiglia farlo da solo?

SK:  It costs around INR 2500 (37 dollars) to make a stove. ATREE supports only the labour charges for making a unit. Of course we support all the training, mobilising, monitoring and outreach and extension. Yes, there are many houses outside of our project sites who have also adopted this technology. The material used for making the clean stove is made locally like bricks, cow dung, salt, molasses and some pieces of iron.

IPS: Dal momento che dire che ci si allena la popolazione locale a fare queste stufe, hai qualche bersaglio quante famiglie si vuole coprire in un certo periodo di tempo?

SK:  We are looking to provide 1200 units to as many households. But, depending on the uptake, we will scale up. Our main objective is to make this sustainable and not something that is handed out as free. Our model is to select community members and train them.

Vogliamo che questi membri della comunità addestrati diventano persone di risorse e si organizzano in una micro-impresa di promotori ICS. Vogliamo che queste persone a vendere le proprie competenze a sempre più paesi perché crediamo che la gente pagherà per fare e adottare questa tecnologia. Stiamo notando che questo ha già iniziato accadendo.

IPS: Avete fornito questa tecnologia per eventuali ostelli, alberghi, ecc?

SK: Yes, government schools who have the midday meal systems have also adopted this. There are about half a dozen schools which are using ICS and we are mobilizing more to adopt this technology.

SeguiAtharParvaiz

Collegarsi con US

Iscriviti alla nostra Newsletter